tramonto vista mare

Casa Al Mare: strategie vincenti per massimizzarne il rendimento durante il periodo estivo

< Torna agli articoli

Casa Al Mare: strategie vincenti per massimizzarne il rendimento durante il periodo estivo

tramonto vista mare

Se possedete una casa al mare e non avete la possibilità di trascorrerci tutto il periodo estivo e desiderate ottenere il massimo dalla locazione turistica durante la stagione, siete nel posto giusto.
In questo articolo, esamineremo alcune strategie vincenti per sfruttare al meglio il potenziale della proprietà e generare reddito aggiuntivo durante i mesi più caldi dell’anno.

Innanzitutto è necessario attuare una pianificazione preventiva, essenziale per massimizzare il rendimento dell’immobile. Iniziare ad organizzare la strategia di locazione con largo anticipo, stabilendo tariffe competitive e sviluppando un piano di marketing, è la soluzione efficace per attirare potenziali clienti.

Il passo successivo è promuovere online l’annuncio. È risaputo, i canali social sono diventati uno strumento di vendita molto potente ed è necessario utilizzarli se si vuole raggiungere un vasto pubblico. Sfruttare le piattaforme di prenotazione online, i social media e i blog di viaggio per far conoscere la propria proprietà ed aumentare le probabilità di prenotazioni è fondamentale per farsi conoscere.

Creare offerte speciali e pacchetti promozionali può essere una buona strategia per catturare l’attenzione di più ospiti durante la stagione estiva. Ad esempio, offrire scontistiche per prenotazioni anticipate, pacchetti vacanza che includano servizi extra come il noleggio di attrezzature da spiaggia oppure esperienze in collaborazione con le attività locali. Questi sono tutti espedienti per raggiungere un pubblico sempre più vasto e potenzialmente interessato.

Da un punto di vista pratico, prima di affittare il vostro immobile, è necessario valutate se l’abitazione ha bisogno di eventuali aggiornamenti o interventi di manutenzione. Controllate lo stato degli elettrodomestici, delle apparecchiature elettriche, e delle dotazioni per assicurarvi che siano in perfetto funzionamento prima di accogliere ospiti.
Dal punto di vista dell’aspetto, basta aggiornare l’arredamento e le decorazioni della casa per creare un ambiente fresco ed estivo, in linea con l’atmosfera vacanziera.
Assicuratevi che la casa sia fornita di tutti i comfort e servizi necessari per garantire un soggiorno piacevole agli ospiti. Dai piccoli dettagli come lenzuola e asciugamani di alta qualità a servizi aggiuntivi come accesso a internet e TV via cavo: offrite tutto ciò che i vostri ospiti potrebbero desiderare durante il loro soggiorno.
Inoltre, prima dell’arrivo degli ospiti, assicuratevi che la casa sia sicura e dotata di tutti gli strumenti necessari per affrontare eventuali emergenze. Controllate i dispositivi antincendio, i sistemi di allarme e sicurezza, e fornite istruzioni chiare su come procedere in caso di emergenza.

Infine, preparate una guida dettagliata per gli ospiti che fornisca tutte le informazioni utili sulla casa, sul quartiere e sulle attrazioni locali. Includete consigli su ristoranti, negozi e attività da fare nella zona per aiutare gli ospiti a godersi al meglio la loro vacanza.

Tutte le strategie appena menzionate consentiranno di sfruttare economicamente la propria casa per affitti brevi. Tuttavia, è importante riconoscere che gestire tali affitti può essere impegnativo e richiedere molto tempo.
Pertanto, è consigliabile cercare assistenza da parte di un property manager, il cui ruolo è quello di semplificare il processo, rendendolo meno stressante e garantendo che tutto venga gestito in modo efficiente ed efficace, senza imprevisti e con la soddisfazione finale del cliente.

Davide Piccoli